martedì 24 luglio 2012

Crostata morbida con marmellata


Appena l'ho vista da Sara non ho resistito, ho deciso che dovevo farla subito. E poi mi suonava familiare. Ecco, infatti l'avevo vista sul mio libricino della Parodi che mio padre mi aveva regalato per caso. Ok, non la sopporto, ma la crostata mi attirava proprio. E ho fatto bene! Non si puo' proprio definire frolla questa pasta, perche' e' tutto tranne che frolla, ma e' di una bonta' eccezionale. 
Morbida, profumata e deliziosa. Lo ammetto, me ne sono innamorata. Penso che usero' anzi sempre questa si si. Lo hanno confermato anche i cugini e il fratello che hanno divorato la crostata in 10 minuti esatti, lasciandomi a bocca asciutta. Per fortuna che con la pasta avanzata avevo preparato dei biscottini....


Questa pasta non e' certo leggera, ma di sicuro e' meno pesante della frolla, dato che meta' del burro viene sostituito dallo yogurt. Ed e' buona buona buona. 
Enjoy!


Ingredienti per uno stampo da 24 cm di diametro:
-300 gr di farina
-1 uovo
-75 gr di yogurt bianco intero (io l'ho usato alla vaniglia)
-125 gr di zucchero
-75 gr di burro (io 60 gr di olio di semi)
-mezza bustina di lievito
- 1 pizzico di sale.


Basta mescolare gli ingredienti, formare una palla, rivestire lo stampo, versare la marmellata (per me di more), ricoprire con le strisce e infornare a 180° per 30-35 minuti.
Gnammy!!
Alla prossima
Giulia

17 commenti:

  1. E brava Giulia! Quando la Parodi ha iniziato con la sua rubrica non mi dispiaceva ogni tanto guardarla, ma ora non la sopporto neanch'io! Si atteggia a grande chef quando sa solo aprire scatolette! Questa frolla l'ho vista anch'io da Sara, e adesso sono ancora più curiosa... mi devo decidere, ho Riccardo che divora crostate!!!
    Un abbraccio forte. Stefy

    P.S. allora, sei stata a NY o devi ancora partire?

    RispondiElimina
  2. @Grazie Stefania. te la consiglio proprio!!
    Per New York parto questa Domenica e non vedo l'ora:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti auguro buon viaggio e divertiti anche per me, mi raccomando ;-)))

      Elimina
  3. E guarda un po, esiste la crostata con poco grassi!!! Wow e grazie perche ho sempre rifiutato fare crostate e "Apple PIE" a causa della enorme quantita di lardo o di burro. Bene bene adesso la faro e sopratutto con le mele che fra poco avremo in quantita industriale.Oh boy,allora Domenica potro dire ai miei che la bella Giulia sara quasi vicino a noi pero solo quasi perche come gia sai ti potrei vedere in persona se mio marito accetterebbe di fare queste benedette 6 ore di strada.Uffa, mi sara che ti avro vicina ma piuttosto nel mio cuore.Divertiti! E per l'aereo, vedrai che non te ne accorgerai e sarai in poco tempo qui.Ti raccomando, fa un caldo umido.Dunque vestiti leggeri!!! Have a beautiful and safe trip my dear and WELCOME to America!!! :) E cantucchiamo insieme New York New York.... UH la la, ma che bel viaggio sara...
    Abbracci! ;))

    RispondiElimina
  4. P.S.
    Bella, vai su You Tube e cerca: New York New York di FRANK SINATRA e ci vedrai un bel video dei spot particolari che vedrai in persona a New York. E davvero un bel preludio! Have fun my dear!!!
    Bacioni!!!

    RispondiElimina
  5. Grazie per tutto Tonia. Il video e' bellissimo :*

    RispondiElimina
  6. Per me le crostate sono sempre una grande bontà !!! Questa frolla la voglio provare perché e' anche abbastanza leggera e mi incuriosisce:)
    Baci

    RispondiElimina
  7. Ottima con lo yogurt nell'impasto della crostata!!!!! baci e buona giornata .-)

    RispondiElimina
  8. che meraviglia una golosita' unica

    RispondiElimina
  9. mmmhhh tra te e la sara...va a finire che la faccio anche io!

    RispondiElimina
  10. Ma è bellissimaaaaaaa!!! sicuramente deliziosa ma anche bellissima esteticamente. E' perfetta.

    RispondiElimina
  11. i classici che non tramontano mai brava e complimenti per il blog ciao kiara

    RispondiElimina
  12. Se è così buona magari la proverà la mia Carlottina! :)Complimenti!

    RispondiElimina
  13. Non è buona.. e' fantastica! Grazie Giulia le mie bimbe ne sono conquistate, oggi ho fatto sia la crostata che i biscotti ripieni con questa "frolla" leggera e con così pochi grassi che sembra impossibile possa essere così buona! Alessandra

    RispondiElimina
  14. Ciao Giulia, complimenti per la ricetta e per il tuo blog. Per questo ti ho girato un piccolo riconoscimento qui
    http://solocosebuone.blogspot.it/2012/12/the-versatile-blogger-award.html
    Buona serata...Annamaria

    RispondiElimina
  15. Scusa, posso chiederti come hai fatto i biscotti?
    Grazie, luisa

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono molto graditi <3